Bardolino & Lago di Garda

Partendo dal campeggio potrai scoprire le bellezze del caratteristico paese storico e visitare luoghi unici.

Bardolino & Lago di Garda

Partendo dal campeggio potrai scoprire le bellezze del caratteristico paese storico e visitare luoghi unici.

Perché una vacanza a Bardolino? Per vivere un'esperienza indimenticabile

Una vacanza in campeggio a Bardolino alla Rocca offre l’opportunità di stare a contatto con la natura e scoprire luoghi incantevoli, senza rinunciare alla buona cucina e al divertimento.
Durante la tua vacanza in campeggio a Bardolino vale innanzitutto la pena fare una passeggiata nel centro storico del paese, dove spiccano la splendida chiesa di San Severo, capolavoro del romanico veronese, e la chiesetta di San Zeno, una delle più antiche della provincia

Bardolino, capitale dell’olio e del vino del Garda

Con i suoi oltre 7000 abitanti, Bardolino rappresenta uno dei più importanti centri abitati dell’intero lago di Garda.
Collocato sulla sponda veneta del lago di Garda, a metà circa della lunghezza dell’intero lago, è meta molto gradita per tantissimi turisti che in tutte le stagioni lo vivono e che ne hanno fatto la loro dimora estiva.
Bardolino è facilmente raggiungibile con le principali arterie stradali ed è nel mezzo delle attrazioni che il lago, sulla sponda veneta offre. I numerosi parchi tematici distanti solo 5-6km, le ampie colline alle spalle dove effettuare ampie passeggiate in bicicletta od a piedi oppure il monte Baldo che, con i suoi oltre 2000mt di altezza rappresenta la cima più alta dell’intero lago.
Insomma, un luogo perfetto ed al centro di tutte le attrazioni del lago.

Affacciato sul bel lungolago c’è palazzo Gelmetti, l’attuale municipio e vicino al porticciolo è la cinquecentesca loggia Rambaldi.
Accanto, sorge palazzo Guerrieri Rizzardi, con un giardino proteso verso il lago, mentre villa Bottagisio è alla conclusione del lungolago.
In collina, a Cortelline, merita una visita la chiesetta di San Vito, del secolo XIII. Bardolino ha due frazioni: Calmasino, in collina, e Cisano, sul lago, con la sua pieve di Santa Maria, che conserva la facciata e l’abside dell’antica chiesa romanica.

Su questo sito sono presenti cookie di terze parti per l'analisi della navigazione, l'integrazione con i social network e una migliore usabilità generale  Privacy Policy . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Chiudi